SENTIERI

Il territorio ticinese si presta magnificamente alla pratica dell’escursionismo grazie alla bellezza e alla varietà del suo territorio nonchè per la presenza di una fitta e attrattiva rete di sentieri esecursionistici ufficiali.

Tali percorsi beneficiano di una manutenzione regolare da parte degli attori principali definiti dalla legge Cantonale sui sentieri che sono le Organizzazioni Turistiche Regionali:

In collaborazione con Comuni, Patriziati, Sezione forestale cantonale, Associazioni alpinistiche e privati a titolo volontario permettono di mantenere un alta qualità della rete sentieristica. 

I sentieri escursionitici ufficiali si distinguono sul territorio perchè sono muniti di segnaletica secondo le norme per il traffico lento (SN 640 829a) in uso a livello nazionale.


Anche se al giorno d'oggi questi tracciati vengono utilizzati in gran parte per lo svago e il turismo è nostra premura tenere sempre presente il loro scopo originale.

I sentieri sono infatti testimonianza reale di un'antica civiltà legata al territorio, si tratta in molti casi di magnifiche opere di genio rurale, pianificate e messe in opera con grandi sacrifici dalle comunità che abitavano il piano, le prealpi e le più impervie vallate alpine.

Queste vie di transito erano fondamentali per spostare persone, bestiame, prodotti e merci permettendo l'esistenza di queste comunità.


Per tali ragioni passate e odierne, queste opere sono a tutti gli effetti:

- UN'EREDITÀ DA CONSERVARE E SU CUI INVESTIRE -


 

 

 

 

Avete riscontrato dei problemi sui sentieri ufficiali?